Lo zucchero nell’industria farmaceutica

   

Farmaceutica

Noi e l’industria farmaceutica

Lo zucchero nell’industria farmaceutica è un eccipiente importante per la composizione di molti medicinali. Con il termine eccipiente si indica una sostanza utilizzata per la composizione di un farmaco al fine di determinare uno specifico quantitativo, gusto o formato. Non si può definire propriamente come un principio attivo, in quanto solitamente non origina un effetto terapeutico, ma può al tempo stesso contribuire al rilascio di tale principio in modo favorevole. Lo zucchero, inoltre, è utile anche per preservare nel tempo i principi attivi all’interno dei farmaci.

“Orgogliosi di contribuire a soddisfare le esigenze del settore farmaceutico”

Sciroppi

Lo zucchero all’interno degli sciroppi svolge varie funzioni tra cui quella di rendere il sapore più gradevole, di addensante e di stabilizzatore contribuendo così alla resistenza della proliferazione batterica

Scopri di più

Compresse

Lo zucchero all’interno delle compresse ha una duplice funzione: è un eccipiente utile per la composizione interna del prodotto e per la propria comprimibilità, ma assume anche una funzione di rivestimento esterno della compressa in modo tale da rendere il farmaco più gradevole in caso di scioglimento in bocca.

Scopri di più

Bustine solubili

Lo zucchero all’interno delle bustine solubili costituisce una caratteristica importante per permettere la facilità di scioglimento del farmaco, per renderlo più gradevole al gusto e per mantenere intatta la qualità di esso e dei suoi principi attivi.

Scopri di più